Fiori Secchi di Osmanto: Processo di Produzione e DIY

Dried Osmanthus Flowers: How It's Made

I fiori di osmanto sono piccoli e delicati, famosi per la loro fragranza unica e dolce. Il nome dei fiori è composto da 2 parole greche "osma" (profumato) e "anthos" (fiore).

L'Osmanto è conosciuto in Cina da secoli, con i primi scritti risalenti al periodo degli Stati Combattenti; il libro Mountains and Seas (山海经) menziona l'abbondanza di fiori di osmanto. Oggi il fiore è un ingrediente chiave in molti dolci cinesi come torte di riso glutinoso, gelatine e zuppe dolci. Ultimo ma non meno importante, questo fiore viene spesso macerato come tè o utilizzato come parte di una miscela di tè.

Quando i nostri fiori di osmanto freschi vengono raccolti, non sono subito pronti per la vendita. Richiedono un processo di filtraggio, risciacquo e asciugatura/riscaldamento prima di ottenere un prodotto finale di alta qualità. In questo post del blog spiegheremo l'affascinante processo di creazione dei fiori di osmanto.

Nota: se prevedi di raccogliere ed elaborare questi fiori da solo, spiegheremo come farlo da solo nell'ultima sezione.

Filtro

I fiori di Osmanto appena raccolti conterranno ramoscelli, foglie e altre impurità. Pertanto, i fiori devono essere trattati attraverso un processo di filtraggio multistrato. Questo processo inizia con un colino grosso che filtra il ramoscello grande e le foglie e termina con un setaccio a maglia fine che elimina il ramoscello più piccolo. Le restanti impurità visibili verranno successivamente rimosse a mano.

Risciacquo

Dopo aver eliminato le impurità, i fiori vengono delicatamente messi a bagno e risciacquati con acqua fredda. Questo processo garantisce la rimozione delle impurità rimanenti che non sono visibili agli occhi come terra e sabbia.

Asciugatura

Infine, i fiori vengono essiccati per ridurre il contenuto di acqua al di sotto del 5%. Ciò garantisce che i fiori non si ossidino e quindi siano adatti per la conservazione e l'uso a lungo termine.

Esistono diversi metodi per essiccare i fiori. Un modo tradizionale è lasciarli asciugare all'aperto alla luce del sole. Tuttavia, questo metodo dipende fortemente dalle condizioni meteorologiche.

Le aziende floricole più grandi hanno quindi investito in macchinari moderni per essiccare i fiori. Queste macchine ruotano delicatamente mentre riscaldano i fiori a 40ºC. Il movimento di rotazione permetterà ai fiori di asciugarsi in modo uniforme.

Raffreddamento

Dopo il riscaldamento, i fiori devono raffreddarsi e rilasciare l'ultima parte di umidità. Una volta pronti, i fiori vengono confezionati e sono pronti per la vendita al dettaglio.

Fai da te: crea tu stesso un fiore di osmanto essiccato

Se hai intenzione di raccogliere tu stesso i fiori di osmanto, il processo di filtraggio e risciacquo può essere eseguito in un unico passaggio. Mettete i fiori in un colino da cucina ed eliminate le impurità visibili. Quindi sciacquare delicatamente i fiori sotto l'acqua corrente. Assicurati di concedere tempo sufficiente per far scolare i fiori.

Successivamente, stendete i fiori sottili su carta da forno e lasciateli asciugare ulteriormente per 1 ora. Quindi riscalda i fiori in un forno a bassa temperatura (40ºC) per 4 ore. In alternativa, se la temperatura esterna è superiore a 30ºC e splende il sole, puoi asciugarlo all'aperto per 5-8 ore.

Una volta pronti, potete lasciare raffreddare i fiori in casa. Infine, conserva i fiori in un sacchetto con cerniera o in un barattolo ermetico per preservarne la freschezza.

Infine, dai un'occhiata alle nostre ricette con l'osmanto:

Torna al blog